Il “wearable computing”

Paul Miller di The Verge ha scritto un bellissimo editoriale sulla storia del “wearable computing”, in pratica dei computer che si indossano. Ovviamente si arriva fino a Google Project Glass. Una lettura consigliata per gli appassionati.