Quintarelli e l’IVA sul digitale

Stefano Quintarelli chiede sul suo blog che l’IVA sui prodotti editoriali digitali venga portata al 4%, per competere con i player stranieri (Amazon e Apple). E’ di parte ma a mio avviso ha ragione.