Nokia in rosso di 1 mld

Il risultato del Q1 2012 della società fa davvero rabbrividire. E’ pur vero che l’azienda si trova in un periodo di transizione che non può non essere dolorosa, ma le cifre non rassicurano dipendenti ed azionisti.