Microsoft con Barnes&Noble

Il successo del Kindle Fire dimostra l’importanza di avere un canale di vendita dei contenuti per sostenere le vendite dei tablet. Del resto anche Apple ha iTunes per cui a Microsoft non rimaneva che allearsi con Barnes&Noble mettendo in campo 300 milioni di dollari. Mossa sensata.