Marvell bastonata sui brevetti

Una corte di Pittsburg ha stabilito che Marvell dovrà risarcire 1,17 miliardi di dollari alla Carnegie Mellon University per la violazione di due brevetti. Le tecnologie “copiate” sono state impiegate nei controller per hard disk della casa. Neanche Apple vs Samsung è arrivata a tanto.