La roadmap di NVIDIA

NVIDIA è intenzionata a integrare soluzioni simili alle GPU degli odierni PC negli smartphone. Già dal 2014 il futuro Tegra avrà un processore grafico basato su Kepler al suo interno. Sul lato cloud Grid potrebbe fornire la potenza computazionale per giocare “da remoto” o lavorare con software graphics-intensive molto presto. Non sarebbe male usare 3D Studio da qualsiasi schermo a disposizione. Maggiori informazioni su Ars Technica.