Google integra Places in G+

Google termina Places e lo integra dentro Google+. La mossa mira a potenziare il social network e integrare i servizi dell’azienda con ricadute positive anche sulla monetizzazione degli utenti mobile. Ben fatto.