Zuck dietro a Facestagram

Secondo il Wall Street Journal sembra proprio che il giovane Zuckerberg abbia diretto autonomamente le trattative, senza rivolgersi al board del social network. Mark ha indubbiamente un forte controllo sulla società.