AMD chiude il Q3 in rosso

AMD non conosce pace. La compagnia chiude il trimestre in perdita netta per 157 milioni di dollari. I ricavi calano da 1,69 miliardi di dollari a 1,27 (y-o-y). A risentire è la divisione CPU, colpita dalla concorrenza di Intel e l’arrembante ARM. C’è da dire che Advanced Micro Device non sta tirando fuori prodotti convincenti da un bel pezzo. Solo la divisione GPU sembra essere in carreggiata e i suoi risultati sono in effetti positivi. Inevitabili dei licenziamenti.