Amazon paga le major

Amazon introduce il suo “iTunes Match” e paga le major. Dopo oltre un anno dal lancio di Cloud Player, la società di Bezos ha deciso di scendere a patti con le case discografiche. Ora sarà possibile sincronizzare la propria musica non acquistata da Amazon sul cloud. Il servizio è a pagamento.