AMD sta “morendo”

In a new agreement signed with manufacturing partner GlobalFoundries, AMD reduced its promised silicon wafer purchases to just $115 million, down from $500 million, while agreeing to pay a $320 million penalty for the order change over the next year.

— Sean Gallagher di Ars Technica

Morire non è forse l’espressione più adatta ma le ultime notizie riguardanti la casa di Sunnyvale non fanno presagire nulla di buono. Un calo della produzione del 75% è una mazzata pazzesca.

Dall’anno scorso predico contro la gestione della compagnia, colpevole di aver ignorato la rivoluzione post-PC.

Purtroppo il mercato sta pronunciando il suo verdetto e non pare affatto positivo.

Intel può sopportare un ridimensionamento, AMD no. La profezia n. 11 si fa (ahimè) più vicina.